Crea sito

Displaying posts published in

giugno 2016

Alla vigilia del domani

Come sarebbe bello poter mandare in pensione prima e senza penalizzazione chi ha lavorato una vita o chi ha fatto un mestiere usurante, e quanti posti di lavoro si renderebbero disponibili per i giovani. Quanto sarebbe sensato aumentare sensibilmente la spesa per l’istruzione e la ricerca. Che grande volano economico sarebbe la riqualificazione degli edifici […]

Il capitale spaventato

Sul giornale dei padroni, Elisabetta Bufacchi ci erudisce sui timori dei Masters of Universe – ovvero traders e gestori dei fondi speculativi globali – dovuti alle conseguenze dell’esercizio democratico del voto dei cittadini, laddove la loro scelta non sia in linea con i desideri del mercato (che in definitiva possono ricondursi sempre e solo al […]

Ma la politica non è tecnica

Nell’editoriale odierno di Mario Calabresi su La Repubblica leggo quello che vorrebbe essere un argomento inoppugnabile del suo ragionamento: Guardo al voto romano e continua a tornarmi in mente un esempio che mi ha fatto un vecchio amico: è come se un giorno i passeggeri di un aereo, stanchi di disagi, ritardi, dell’arroganza di personale […]